BestOnDesk
Image default
Successo e denaro

Come guadagnare con Amazon. 1 anno di successo da affiliati Amazon

Una sola parola, logora, ma che brilla come una vecchia moneta: “Grazie!”
Pablo Neruda

Non poteva esserci, dopo un anno così duro, un momento migliore per fare a tutti i nostri lettori, partners e collaboratori i migliori auguri per una brillante ripartenza nel 2021.

Ma non volevamo limitarci a delle semplici parole di augurio che nonostante siano sincere non danno spunti di riflessione sulla vastità di opportunità dei nostri giorni.

Per questo, come anteprima di un grande progetto che ci vedrà coinvolti il nuovo anno, abbiamo scelto di raccontare qualcosa di noi, con la speranza che sia d’esempio per chi cerca una svolta e desidera cominciare proprio dal marketing di affiliazione.

BestOnDesk: 1 anno di successo con affiliazione Amazon

Un progetto, benché sostenuto da nobili valori, resta pur sempre un sogno irrealizzabile senza i fondi necessari al suo mantenimento e alla giusta promozione che lo rende visibile.

L’idea quindi nata durante l’estate 2018 di diventare un punto di riferimento per una categoria spesso dimenticata come quella degli impiegati di ogni genere, necessitava di un core business iniziale per poter trasformarsi in una piattaforma online degna di nota, in un palcoscenico molto competitivo in cui tanti blog o siti, iniziano speranzosi e poco dopo chiudono per pochi fondi e ancor meno visibilità.

Voler offrire qualcosa ad un pubblico così importante, non poteva limitarsi ad articoli motivazionali e buona energia positiva per uscire dal grigiore di un ufficio e ricominciare a credere in se stessi.

Serviva qualcosa di più concreto e tangibile da cui partire, qualcosa di utile per il nostro pubblico e remunerativo per noi se fatto con grande impegno e attenzione.



Ecco quindi l’idea di studiare a fondo l’affiliazione Amazon.

La scelta scrupolosa dei prodotti, le tecniche di presentazione, la seo, la creazione dei link e così via, imparando man, mano dai nostri errori e mettendo in gioco noi stessi in prima persona per promuovere qualcosa al nostro pubblico in cui crediamo davvero.

Un prodotto, se deve piacere agli altri, allora prima deve convincere noi!

Ecco che giorno dopo giorno, guadagnare con Amazon diventa sempre più una realtà, passando da poche decine di Euro a centinaia, e così via; sapendo di aver dato l’adeguato supporto a qualcuno a cui mancavano le giuste informazioni per fare davvero un ottimo acquisto.

Come guadagnare con Amazon

Prima di tutto, vogliamo dirti che guadagnare con Amazon si può, ed è alla portata non di tutti, ma di molti!

A differenza di molti altri pseudo-business online, guadagnare con Amazon e fare soldi con Amazon, è il frutto di un meccanismo che diventa automatico di una serie di vittorie che si fondano sulla trasparenza e sull’impegno.

Vittoria per chi vende prodotti di qualità sfruttando Amazon.

Vittoria per Amazon che raggiunge più clienti interessati a prodotti di qualità.

Vittoria per chi fa affiliate marketing e ottiene una piccola percentuale su ogni prodotto acquistato.

Vittoria per chi acquista su Amazon per aver scelto un prodotto che si è aggiudicato uno o più giudizi favorevoli rispetto ai competitors.



Detto questo, guadagnare con Amazon non è semplice e non è per tutti. 

Consumatori attenti e bene informati, sanno distinguere chi propone prodotti di scarsa qualità, chi parla di qualcosa senza averne adeguata conoscenza, chi non è in grado di costruire una struttura solida nel suo campo che abbini informazioni coerenti, grafica accattivante e rispetto per il lettore.

Ma in queste poche righe, come augurio di uno splendido 2021 in cui magari svoltare pagina e ottenere tante soddisfazioni, vogliamo cominciare a darti qualche dritta per avvicinarti al business dell’affiliazione ad Amazon

Gli step da seguire per intraprendere il tuo percorso da affiliato Amazon

1) Individua il tuo target, o meglio dire una nicchia.

Per guadagnare con Amazon, prima di partire è essenziale avere chiaro a quale tipo di pubblico rivolgersi e perché.

La scelta della nicchia a cui proporti si basa sulle tue esperienze, (quanto conosci in un certo campo) e su ricerche di mercato grazie alle quali potrai conoscere i tuoi concorrenti ma soprattutto il volume delle ricerche legate all’argomento / tema che tratterai.

2) Scegliere il giusto strumento per raggiungere gli altri (visibilità).

Che siano i social network o la creazione di un tuo sito personale, il giusto strumento è indispensabile per raggiungere più utenti possibile e fare soldi con le affiliazioni.

Creare il tuo seguito e continuare a promuovere i tuoi contenuti ti permetterà poi di sviluppare nuovi canali, ma per partire è bene identificare quello principale (ad esempio un sito in wordpress) e concentrarsi su quello.

3) Iscriversi al programma di affiliazione Amazon e diventare a tutti gli effetti un partner di Amazon.

Per guadagnare con Amazon, è necessario essere accettati al programma e generare un certo numero di vendite mensili. Pertanto prima di fare richiesta è bene aver messo a punto una buona strategia per promuovere i primi prodotti al tuo pubblico.

Creare link affiliati, individuare le keyword migliori e sfruttare gli strumenti di google, saranno tutti punti che spiegheremo dettagliatamente nei prossimi articoli.

4) Continuare a studiare le strategie da adottare per aumentare le vendite.

Come abbiamo detto, Seo, Copywriting, Google ads, e molto altro, sono tutti temi che non si possono toccare in modo superficiale per generare dei guadagni stabili con le affiliazioni, che siano Amazon o altri.

Serve continuare ad apprendere dagli altri e aumentare continuamente le tue competenze non solo informatiche, ma anche di marketing e comunicazione.

Ma ora non spaventarti, non è impossibile ne troppo complicato, anzi!

Nelle nostre guide troverai tutto questo spiegato in modo semplice e applicabile fin da subito per riuscire a fare i tuoi primi guadagni con Amazon.

La crescita inizia su Google

Ormai tutto o quasi, passa da Google.

Se solo si pensa a quante milioni di ricerche vengono fatte al secondo in tutto il mondo, si ha l’idea della mole di traffico che Google indirizza verso le pagine che l’algoritmo, attraverso sempre più sofisticati meccanismi, reputa come le migliori per soddisfare il bisogno di un certo utente.

Pertanto, imparare a usare Google, sia per la ricerca organica, che per le ads a pagamento, è una tappa fondamentale per guadagnare con Amazon e più in generale per fare soldi online.

Ma ricorda bene che Google non solo riconosce le migliori keyword per attinenza ad un determinato tema, ma è in grado anche di premiare la qualità delle informazioni divulgate e la regolarità con cui vengono pubblicate, aumentando la visibilità a siti seri, ben fatti per svariati fattori e manutenuti in modo corretto.

Qualche dato di BestOnDesk

La nostra storia è ancora tutta da scrivere, ma dopo 1 anno di duro lavoro tra ricerche, test, comparazioni e pubblicazione di nuovi contenuti, i primi soddisfacenti risultati stanno arrivando.

100mila persone sono passate da BestOnDesk nel 2020.
Amazon con BestOnDesk ha fatturato quasi 150mila euro quest’anno, mentre noi ne abbiamo fatturati circa 8mila.

Adesso tocca a te.

Questo è il momento migliore per riflettere se il digitale può fare per te, e come poter cogliere le infinite opportunità che nonostante la crisi si presentano in un mondo ancoro tutto da scoprire, dove c’è tanto da imparare per chi mette impegno e costanza.

Nei prossimi mesi, seguirà tanto utile materiale per aiutarti a compiere ogni passo verso il tuo successo nel ramo dell’affiliazione ad Amazon, per questo continua a seguirci e soprattutto credi in te stesso. 

Tanti auguri per l’inizio del tuo percorso e per i tuoi primi guadagni grazie all’affiliazione ad Amazon.

Igor e Marco, i fondatori di BestOnDesk.

Potrebbe interessarti anche: