BestOnDesk
Image default
Motivazione

Come raggiungere gli obiettivi in 4 parole

“Non c’è vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”
Seneca

Inutile ricordare l’importanza degli obiettivi lungimiranti per avere chiaro il focus su dove desideri andare e che genere di persona vorresti essere.

Avere la mente proiettata verso il traguardo, buona energia e tanti sogni, da soli non bastano per raggiungere i tuoi obiettivi, e senza strategia tutto si trasforma presto in retorica che si conosce fin troppo bene per il fascino di qualche frase campata qua e là, ma non sufficiente per voltare pagina.

Per identificare e raggiungere qualsiasi obiettivo prefissato strutturando te stesso, ciò che serve è di fatto una mentalità vincente.

Quel tipo di mindset che si alimenta attraverso l’ottimismo supportato però da 4 parole concrete che stiamo per scoprire insieme.

Attrazione

“Dell’attrazione mi piace che non c’è mai un ci devo pensare come opzione. L’attrazione è.”

Molta gente cerca faticosamente di mantenere il focus su qualcosa a cui non tiene particolarmente, magari perché imposto da altri o perché necessario in un determinato momento, perdendosi poi in molti rinvii, ripensamenti e cose simili, trovando ogni sorta di giustificazione per ritardare o posticipare una o più attività, fino ad arrivare alla procrastinazione.

Questo, semplicemente perché è molto comune l’idea che darsi degli obiettivi sia facile e sia sufficiente per non essere distratti restando concentrati su qualcosa in particolare.

Ebbene, ogni sorta di distrazione si contrappone ad un’attrazione e pertanto un focus imposto o individuato tra i tanti senza la spinta pulsante di una vera attrazione non è quindi soggetto a tali leggi.

Quindi, il tuo reale obiettivo potrebbe essere quello scritto da tempo tra gli appunti nel tuo diario, o il sogno che non ti fa dormire la notte, ma comunque frutto di un attrazione per qualcosa che tu senti forte come un tuo reale desiderio privo di imposizioni, necessità o particolari influenze esterne.

Identificato il tuo vero obiettivo, ciò che ti attrae veramente e per questo soggetto alle leggi dell’attrazione universale, è tempo di organizzarti per raggiungerlo il prima possibile.



Strategia

“Ciò che si chiama strategia consiste essenzialmente nel passare i fiumi attraverso i ponti e nel superare le montagne attraverso i valichi, spesso le cose più semplici ma previste in anticipo e non offuscate dal solo pensiero di raggiungere la meta.”
Anatole France

Preparare i tuoi prossimi passi suddivisi in piccoli mattoncini uniti l’un l’altro dall’azione che serve a compiere il primo piccolo balzo in avanti, e così via per tutti gli altri fino al raggiungimento dello scopo, è pura strategia.

Metodo messo in pratica che collega la visione alla realtà.

Il percorso strutturato e pianificato a tavolino per cominciare il grande cambiamento.

Strategia e obiettivo non sono due fattori in contrasto, anzi… Lo diventano solo nel momento in cui siamo concentrati soltanto su uno o sull’altro perdendo la necessità di individuare il punto di collegamento di entrambi, l’inizio del nostro percorso.

Chi ha in mente come un chiodo fisso soltanto l’obiettivo da raggiungere, ciò che desidera ardentemente, ma non si sofferma più di tanto per elaborare la giusta strategia per raggiungerlo, resterà per lo più un sognatore, magari un giorno carico di rimpianti per non aver mai realizzato il suo sogno più grande.

Viceversa, chi elabora molti piani, organizza meticolosamente il suo tempo in modo che ogni azione sia sempre ben definita; ma non ha chiaro in mente ciò che desidera davvero; rischia di disperdere molte energie inseguendo tanti piccoli traguardi senza mai accorgersi che il sogno più grande era nascosto proprio lì dietro l’angolo, seppellito all’interno di un’attrazione più forte alla quale non si è voluto credere.

Obiettivo e strategia sono dunque due fattori trampolino verso il successo e il raggiungimento dei tuoi obiettivi, che devono fondersi per trasformarsi nella scintilla del cambiamento.



Perseveranza

“Molti fallimenti nella vita sono di persone che non si rendono conto di quanto fossero vicine al successo quando hanno rinunciato.”
Thomas Edison

Scivolerai, cadrai, ci saranno ostacoli, giorni negativi e persone invidiose che si metteranno più di una volta tra te e il tuo sogno.

Ti verranno dei dubbi, penserai che forse sia meglio rinunciare e che in fin dei conti, tutto può andare bene anche così.

Credimi, tutto questo è normale, fa parte del percorso di chiunque vuole migliorare se stesso e le sue condizioni professionali o di vita.
Non cedere e non arrenderti perché sono sicuro che sei molto più vicino al traguardo di quanto tu creda.

Sogna, desidera, organizza la tua vita in piccoli passi da compiere per avvicinarti sempre più alla visione del tuo futuro e poi fallisci, ma rialzati e ritenta.

Riprendi fiato e riprova fin quando capirai che sarà il momento giusto. Solo allora sarai pronto per il balzo più grande perché ti sarà chiaro ciò che ti serve per raggiungere ogni tuo obiettivo.



Resilienza

“La resilienza, che permette di tornare a vivere, associa la sofferenza al piacere di trionfare.”
Boris Cyrulnik

A questo punto sarai temprato e ti sarà chiaro che il sacrificio sta alla base di qualsiasi forma di successo.

Avrai sofferto, avrai superato delle delusioni, ti sarai reso conto che ti potrai fidare di pochissimi veri amici, molti meno di quanti avresti mai immaginato.

Ma a questo punto sarai più forte di un tempo!

Sarai sicuro delle tue capacità, conoscerai i tuoi limiti e seguirai il tuo istinto con fiducia, coraggio e una buona dose di umiltà.

E mentre avrai raggiunto il tuo primo grande obiettivo, la tua mente sarà proiettata verso il futuro, in cerca di un nuovo e ancor più lungimirante traguardo da raggiungere, perché tanto ormai sai come riuscirci.

Ecco alcuni libri che non puoi perderti.

Ricorda prima che la tua iscrizione a Kindle Unlimited ti permetterà di leggere gratis quanto vuoi.

Potrebbe interessarti anche: