BestOnDesk
Image default
Gestione del tempo

Quello che devi comprendere a 20 anni

“La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo.
Non sono le parole, non sono i fiori, i regali. È il tempo.
Perché quello non torna indietro e quello che ha dato a te è solo tuo, non importa se è stata un’ora o una vita.”
David Grossman

Non voglio fartela lunga.

Sarò diretto un po’ come un fratello maggiore che ti posa una mano sulla spalla e richiama la tua attenzione per darti un consiglio disinteressato e sincero.

DEVI COMPRENDERE CHE LA COSA PIU’ PREZIOSA CHE HAI E’ IL TUO TEMPO.

Non si tratta della solita frase buttata lì perché fa scena o di un consiglio generico come tanti, e ti ora ti spiegherò il perché.

1) Denaro

Ho scelta di iniziare forse dalla cosa meno importante ma che indubbiamente è spesso la più attraente.

Ci si accorge dell’importanza del tempo messa in relazione con il denaro sempre troppo tardi.

Di fatto è attorno ai 40 anni, quando si ha una famiglia e tante responsabilità, che si sviluppa un maggior interesse verso il sistema finanziario e l’economia. Mutui, conti correnti, depositi e investimenti. Sono solo un piccolo esempio di operazioni legate al denaro che solitamente a un giovane non interessano o interessano solo parzialmente.

Eppure, senza passare le tue giornate in ansia per la borsa o alla disperata ricerca dell’investimento più profittevole, ti basti pensare che con qualche piccolo sforzo in questo momento della tua vita, potresti beneficiare di una somma di grande rispetto quando dovrai affrontare le scelte più importanti.

Facciamo un esempio concreto:

Fatta una sensata e ragionevole analisi sulla tua capacità di risparmio, ipotizzando che tra i regali dei nonni e genitori, oppure grazie al tuo lavoro o ad una tua passione che riesci a monetizzare potresti risparmiare 100 Euro al mese. Senza voler rischiare e quindi con un basso profilo di rischio, potresti considerare un piano di accumulo o altre forme d’investimento.

Giusto per rendere l’idea:

100 Euro al mese simulando un rendimento del 10% potrebbe permetterti di avere 20145 Euro in 10 anni e ben 72398 in 20 anni.

Comprendere questa o altre forme d’investimento molto più avanti negli anni ridurrebbe il grande vantaggio che un ragazzo di 20 anni ha, il fattore tempo!

Ma non solo. Sviluppare una corretta mentalità sulla gestione del denaro e comprendere quanto esso sia legato al tempo, ti guiderà nelle scelte e negli acquisti aiutandosi a mettere sempre al primo posto il valore vero di qualsiasi cosa molto prima del costo.

2) Relazioni

Perfezionare le relazioni e il nostro modo di relazionare è certamente una questione di esperienze di vita. Più se ne fanno e più si riesce ad imparare da esse, maggiore sarà la possibilità di non sbagliare dando fiducia a persone che non la meritano.

Per comprendere questo non serve però essere il marinaio navigato che ha solcato i 7 mari. Allo stesso modo, non bisogna però dare per scontato che le scelte di oggi, pur spensierate che siano, non abbiano ripercussioni sul domani e sul nostro futuro. Pertanto, a 20 anni, riuscire già a comprendere che molte relazioni saranno inevitabilmente destinate a perdersi tra i ricordi, significa affrontare gli addii con più forza e acquistare maggior sicurezza per le relazioni future.

Gli incontri di oggi, amici, amori, insegnanti e formatori, rappresentano una piccolissima parte della tua vita e nonostante tutti loro hanno tanto da darti, devi sapere che sarà soltanto una minuscola parte rispetto a tutto ciò che troverai più avanti.

I legami veri resteranno, ma quelli più fragili spariranno e la tua forza dovrà essere quella di lasciarli andare.



3) Lavoro

Capire a 20 anni che la maggior parte degli impieghi tradizionali è la corrispondenza di una retribuzione a fronte non sempre di una buona performance ma sicuramente sempre di un certo numero di ore spese a fare qualcosa per qualcun’altro, equivale ad aver compreso la chiave di un meccanismo piuttosto perverso su cui però si basa quasi la totalità del nostro modello economico.

Riuscire poi a trasportare questo concetto nei tuoi acquisti, ti renderà chiara l’idea che quando compri qualcosa non la stai pagando con i tuoi soldi, ma con il tempo che hai trascorso al lavoro per generare tale somma.

E allora potrà sorgere in te una domanda spontanea: è davvero utile o necessario l’oggetto che sto acquistando? Ne vale la pena?

4) Successo

Questo è il momento in cui orientarti nel mondo del lavoro. Questo è il momento migliore per schiarire le idee e se ancora tu non lo avessi fatto, sappi che è giunto il giorno di comprendere chi vorrai essere.

Non avere timore di scegliere un indirizzo e nemmeno di fallire. Ma avere successo significa sapere con certezza qual’è il tuo obiettivo e mettercela tutta per raggiungerlo.

Una tua passione, l’interesse della tua vita, ciò che studi o ciò che ami fare, qualsiasi cosa può rappresentare il tuo successo nel futuro, e il tempo che hai davanti è l’arma più preziosa che tu possa avere per dedicarti anima e corpo nel fare ciò che desideri. 

5) Valore

Comprendere il valore di ogni giorno potrebbe essere una cosa da gente anziana. Adatta a tutti coloro che sanno di non avere più tempo e scelgono di usare i loro giorni e le loro ore per far si che il tempo sia di qualità.

Ebbene questa scelta puoi farla anche tu, nonostante tu abbia un sacco di tempo.

Comprendere che ogni ora è un insieme di momenti che non torneranno mai più, ti farà gustare ogni giorno della tua vita e ti permetterà di affrontare gli ostacoli con lo spirito di chi cerca e trova sempre il lato positivo in ogni situazione.

I nonni, gli anziani, i genitori e i professori ecc., sono ricchi di esperienza e conoscenza che un giorno lontano potrebbe trasformarsi in un tesoro rimpianto, ma oggi invece è una certezza.

Dedicare a loro il giusto ascolto, trovare tempo e spazio per vivere nuove e straordinarie emozioni con le persone per te più care è un valore a cui non devi rinunciare perchè è la fortuna più grande che ogni giovane può avere e che mi auguro nessun giovane dimentichi.

Il tempo, come vedi, contiene in sè ogni opportunità, e come una carezza gentile ogni giorno ci sfiora silenziosamente.

Non pretende che tutti vedano ciò che vuole indicarci, nemmeno evita di concedersi a coloro che non hanno la minima sensibilità per comprendere quanto sia rapido il suo passaggio, ma su una cosa non transige: Il suo moto va sempre in avanti e mai e poi mai un secondo speso male potrà tornare.

Compreso questo ti sarò chiaro che una cosa meno è disponibile più grande è il suo valore; e allora ogni istante che passa anche il tuo tempo diventa sempre meno ma il suo valore più grande.

Impara questo a 20 anni e avrai già scoperto parte del senso della vita.

Leggi anche:

L’orologio del manager, l’importanza del tuo tempo